nuove professioni web

In realtà non è una nuova professione, l’Assistenza Virtuale esiste dai primi anni 90, quindi dal secolo scorso! In Italia è ancora, ahimè, una realtà poco conosciuta, tanto che non è considerata tra le 24 nuove professioni web “standardizzate”. Puoi leggere quali sono da questo link.

Le professioni citate in questo documento, dai nomi cool e a volte incomprensibili per il comune mortale, sono certamente di tutto rispetto, ma mi sono sorpresa nel non vedere l’Assistente Virtuale tra le professioni web, del resto si tratta della madre di tutte le professioni web! Quando ancora non esistevano i Social Network e quindi non esisteva nessuna reputazione online da mantenere e neanche si immaginava una figura come il Reputation Manager, l’Assistente Virtuale già esisteva e svolgeva la maggior parte del suo lavoro online.

Un mio timido tentativo di cercare di inserire l’Assistente Virtuale tra questi profili, non è andato a buon fine, stendiamo un velo pietoso…

Quello di cui voglio parlare in questo post sono i vantaggi di diventare assistente virtuale, i vantaggi di contrattare un’Assistente Virtuale e perché credo che sia una delle più stabili tra tutte le professioni web.

 I vantaggi di diventare Assistente Virtuale

  • Puoi crearti una professione autonoma e indipendente.
  • Puoi lavorare da ovunque tu voglia. Se vuoi viaggiare per il mondo ed essere nomade digitale, è una professione perfetta.
  • Puoi lavorare da casa e gestire i tuoi orari. Se sei una mamma, ad esempio, è una professione ideale, perché potrai stare a casa e goderti i tuoi figli invece di pagare metà del tuo stipendio a una persona che passerà più tempo di te con tuo figlio.
  • Puoi decidere a quali attività dedicarti focalizzandoti su una nicchia alla quale offrire i tuoi servizi.
  • Puoi avere clienti in tutto il mondo, anche se non parli altre lingue, perché troverai sempre un italiano che ha bisogno di un qualche servizio di assistenza, anche se è dall’altra parte del globo.
  • Puoi essere pioniere. Attualmente diventare Assistente Virtuale è una scelta pionieristica. Ciò vuol dire che se avvii adesso un’attività di A.V avrai maggiori possibilità che i clienti che cercano un profilo di questo tipo arrivino a te.

 I vantaggi di contrattare un Assistente Virtuale

Ho parlato dei vantaggi di contrattare un Assistente Virtuale in un altro post, ma dei vantaggi non se ne parla mai abbastanza. Se sei interessato/a a diventare Assistente Virtuale, prendi bene nota di questi vantaggi perché saranno la tua carta vincente quando ti proporrai ai clienti.

  • Contrattando un Assistente Virtuale si dimezzano i costi rispetto a un’impiegato/a. Infatti non si pagano tasse (queste le paga l’AV), non si pagano ferie, permessi, malattie, maternità, etc.
  • Realisticamente chiunque abbia lavorato in un ufficio sa che non sempre lavora effettivamente 8 ore, forse qualche volta sì e qualche volta anche di più, ma molto spesso si fa la pausa caffè, la telefonata, la chiacchierata con il collega… Molte volte le segretarie devono aspettare che finisca una riunione anche fino alle 8 di sera, ma effettivamente non lavorano, stanno solo a disposizione. Contrattando un Assistente Virtuale certo non avrai la segretaria a disposizione per portarti il caffè, ma è l’unica cosa che non può fare un Assistente Virtuale, perché in realtà il lavoro sarà ottimizzato ed estremamente efficiente visto che è una persona che svolge il proprio lavoro in un ambiente confortevole come la propria casa e ciò ne aumenta notevolmente il rendimento. Pensaci…se proprio vuoi il caffè non ti conviene alzare il telefono e chiamare il bar piuttosto che pagare gli straordinari a una persona che stia in ufficio per servirti il caffè?
  • Delegando a un Assistente Virtuale avrai più tempo per te stesso, tempo prezioso che potrai dedicare alle attività che fanno crescere il tuo business, invece di perdere tempo a rispondere mails e confermare appuntamenti.

Assistente Virtuale: la professione web più stabile

Come dicevo all’inizio, quella dell’Assistente Virtuale è una professione nata il secolo scorso, oltre 20 anni fa, e da allora si è solo evoluta. Alcune delle professioni web dai nomi cool, non esistevano fino a 5 anni fa o anche meno e chi lo sa se esisteranno fra 5 anni…Siamo così sicuri per esempio che i Social Networks saranno parte preponderante della nostra vita fra 10 anni, tanto che si richieda un Reputation Manager e un Community Manager?

Magari nasceranno altre professioni che ne accorperanno due o tre insieme, magari quello che adesso è cool, fra qualche anno sarà obsoleto…

Invece ci sarà sempre bisogno di una figura che copra il ruolo di assistente per una serie di attività che rubano troppo tempo o semplicemente che chi ne ha bisogno non è in grado di fare.

Insomma, il mio suggerimento è quello di investire sulla professione di Assistente Virtuale adesso, perché…

 

frase-motivazioneìkyosaki

The following two tabs change content below.
Mary Tomasso
Online Business Manager, imprenditrice seriale, co-founder e titolare di Virtualmente OU, autrice del primo corso in italiano per Assistenti Virtuali e del libro "Cambia Lavoro, Cambia Vita". Fornisco supporto e consulenza a professionisti, imprenditori e aziende che operano online e offline e formo altre persone nel percorso di creazione di una professione indipendente online.