Dopo circa 7 anni in questo meraviglioso mondo online come Assistente Virtuale, consulente per attività online e autrice del primo corso in italiano per Assistenti Virtuali, ho fatto un bilancio e devo dire che ho trovato un errore comune a tutte le persone che in qualche modo vogliono avviare un’attività online o monetizzare le loro conoscenze attraverso il web.

And the winner is…Voler vendere!!!

Proprio così: non c’è stata una singola persona tra quelle che mi ha contattato che non avesse questa sorta di smania di vendere nel web, servizi o prodotti, non fa la differenza. Visto che molte persone hanno ottenuto e ottengono ottimi risultati, chiunque vuole vendere nel web.

Ti dirò la verità, non è così semplice come sembra. Chi ti racconta che puoi fare soldi mentre dormi semplicemente con un prodotto ti mente spudoratamente!

E’ vero che è possibile guadagnare con entrate passive tutti i mesi, ma non basta avere un prodotto e pubblicizzarlo per generare entrate passive.

C’è una frase che ripeto spesso a clienti o potenziali clienti, che sono quasi sicura di aver sentito dire a Guy Kawasaki, un grande influencer che se mi leggi mi avrai già sentito nominare.

Nel web bisogna guadagnarsi il diritto di vendere

Cosa vuol dire? Per semplificare possiamo dire che nel web bisogna farsi conoscere, rispettare, diventare una sorta di personaggio pubblico autorevole, e poi si può iniziare a vendere.

Ma come si fa? Come si fa per evitare di cadere in questo errore? Ecco alcuni suggerimenti.

  1. Prima di tutto, una volta che hai l’idea del tuo prodotto o servizio, fai una ricerca di mercato, ora con Internet è molto semplice osservando cosa cercano le persone nei Social Networks, o cosa si trova già attraverso Google, così ti farai un’idea della situazione reale e potrai valutare se la tua idea è commercializzabile.
  2. Una volta fatta questa valutazione, inizia a creare contenuti da subito! Le persone sono alla ricerca di informazione gratuita, che sul web abbonda, alcune sono già pronte a comprare, ma normalmente lo fanno da grosse aziende che offrono una garanzia di serietà per la loro presenza di lunga data nel mercato. Difficilmente comprano da uno sconosciuto, quindi crea articoli, audio, video (il migliore strumento per farti conoscere). Offri materiale gratuito, che ti permetterà di farti apprezzare come professionista e come esperto nel settore.
  3. Abbiamo detto che le persone difficilmente comprano da uno sconosciuto, ma è vero che anche se ti farai conoscere attraverso video e altri contenuti, in un certo senso resterai sempre uno sconosciuto, a meno che non inizi ad avere testimonials di persone che hanno comprato i tuoi servizi o prodotti. Quindi è fondamentale raccogliere quante più testimonianze possibile di persone che ti hanno conosciuto e sono rimaste soddisfatte.
  4. Nei Social Network, prima di iniziare a vendere, cerca di creare un dialogo con i tuoi fans o followers, insomma con il tuo pubblico. Questo vuol dire non solo pubblicare contenuti, ma anche stimolare l’interazione facendo domande, pubblicando notizie rilevanti per la tua nicchia che invitino a commentare.
  5. Crea una fidelizzazione con il tuo pubblico attraverso una mailing list. Le comunicazioni che invierai non dovranno essere commerciali, non puoi chiedere a una persona che si iscriva per ricevere materiale gratuito e il giorno dopo iniziare a vendere!

Questi piccoli suggerimenti ti porteranno ad acquisire il “diritto di vendere” e ti risparmieranno di fare l’errore più comune per chi inizia un’attività nel web.

Tu hai fatto questo errore? Condividi la tua esperienza con la community di Assistenti Virtuali!

The following two tabs change content below.
Mary Tomasso
Online Business Manager, imprenditrice seriale, co-founder e titolare di Virtualmente OU, autrice del primo corso in italiano per Assistenti Virtuali e del libro "Cambia Lavoro, Cambia Vita". Fornisco supporto e consulenza a professionisti, imprenditori e aziende che operano online e offline e formo altre persone nel percorso di creazione di una professione indipendente online.