Sebbene l’Assistente Virtuale sia una professionista poliedrica che può gestire un’infinità di mansioni che normalmente svolge una segretaria tradizionale, in alcuni casi ci si scontra con la diffidenza o la reticenza da parte dei professionisti abituati ad avere la segretaria nell’ufficio accanto.

E’ una tendenza che sicuramente necessita di tempo per potersi invertire, l’Assistenza Virtuale viene ufficializzata solo nel 1997 e in paesi come gli Stati Uniti, è normale contrattare una VA ad esempio per occuparsi di un trasloco (contrattare agenzia di traslochi, occuparsi di trasferire i servizi come luce, gas, ecc.), o per delegarle la gestione integrale di un ufficio.

In altri paesi, e ahimè l’Italia è uno di questi, non solo i professionisti sono reticenti, ma le stesse segretarie vedono difficile la transizione dall’ufficio “reale” all’ufficio “virtuale”. E’ una questione di mentalità, e come tutti i cambi, richiede tempo.

L’imprenditore “virtuale”, cioè il professionista che è già abituato a svolgere la sua attività su Internet, che ha un sito web dinamico, uno o più blog, che svolge attività di e-marketing, che conosce alla perfezione gli ultimi strumenti tecnologici ed informatici, è già pronto al cambio, perché egli stesso è già parte del cambio!

Cosa può fare una VA per un imprenditore virtuale?

  • Gestire il suo blog
  • Gestire le sue e-mails
  • Aggiornare il suo sito web
  • Preparare presentazioni e pubblicarle
  • Gestire l’archivio virtuale di tutti i suoi documenti
  • Effettuare ricerche in Internet
  • Promuovere i suoi prodotti
  • Organizzare eventi virtuali, videoconferenze, webinars, ecc.
  • Studiare la concorrenza e individuare nuovi mercati
  • Realizzare campagne di e-marketing
  • Preparare e diffondere bollettini elettronici ed e-books
  • Preparare e mantenere sempre aggiornato il database clienti
  • Mantenere i contatti con i clienti attuali e potenziali
  • Reperire nuovi potenziali clienti

Questo, e altro, perché un’Assistente Virtuale non è una segretaria, è un’imprenditrice, è in grado di intuire le esigenze dei suoi clienti e di adattarsi a differenti scenari.

The following two tabs change content below.
Mary Tomasso
Online Business Manager, imprenditrice seriale, co-founder e titolare di Virtualmente OU, autrice del primo corso in italiano per Assistenti Virtuali e del libro "Cambia Lavoro, Cambia Vita". Fornisco supporto e consulenza a professionisti, imprenditori e aziende che operano online e offline e formo altre persone nel percorso di creazione di una professione indipendente online.